mercoledì 26 settembre 2018
Home » Notizie economiche » Nuovo contratto dei dipendenti delle PA
Nuovo contratto dei dipendenti delle PA

Nuovo contratto dei dipendenti delle PA

Nuovo contratto dei dipendenti delle PA

Dopo otto anni rinnovato il contratto degli statali

SCATTI NELLO STIPENDIO

La notizia arriva nella notte, con un tweet di Marianna Madia: «23 Dicembre 2017. Ore 03:56.
Dopo quasi 10 anni di blocco contrattuale è stato appena firmato, con le organizzazioni sindacali, il primo nuovo contratto dei dipendenti delle PA».

La ministra della Pubblica amministrazione ha parlato poi di «impegno mantenuto» e anche i sindacati sono apparsi soddisfatti: «Più diritti, più contrattazione, più salario», scrive la leader della Cgil, Susanna Camusso.

C’è però anche chi non ha sottoscritto: Usb, Cisal e Cgs hanno detto no, bollando l’accordo come «un amaro regalo di Natale».

Le novità, che arrivano a otto anni dalla scadenza del precedente contratto e sono state definite dopo un’ultima seduta di 18 ore, riguardano circa 250 mila dipendenti, gli statali in senso stretto, ma la portata si estende a tutto il pubblico impiego, fatto di oltre 3 milioni di lavoratori. Ecco dunque nuove regole e scatti sullo stipendio base che vanno dai 63 ai 117 euro lordi al mese, per una media di 85 euro.

E chi guadagna meno, da marzo, potrà contare anche su un’extra.

Cambiano poi i licenziamenti, con una stretta su assenteismo, molestie e conflitti di interesse. Ma perché l’accordo si traduca in euro manca la validazione della Corte dei Conti, quindi la Ragioneria emetterà i nuovi cedolini.
L’una tantum con gli arretrati, pari a 545 euro medi, potrebbe arrivare a febbraio, mentre a marzo scatteranno gli aumenti. In tutto il guadagno annuo andrà dai 1.019 ai 1.506 euro.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2018
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online