mercoledì 26 settembre 2018
Home » Notizie economiche » Contratti di lavoro dipendente cresciuti di 1,2 milioni
Contratti di lavoro dipendente  cresciuti di 1,2 milioni
Manovra economica - Legge di stabilità

Contratti di lavoro dipendente cresciuti di 1,2 milioni

Contratti di lavoro dipendente cresciuti di 1,2 milioni

Manovra, niente stretta sui contratti a termine Bonus bebè: ok nel 2018

IN 3ANNI BOOM DI LAVORATORI STABILI

Niente accordo all’interno del Pd e dunque niente modifiche al Jobs Act nella manovra in discussione alla Camera.
L’intenzione era ridurre da 36 a 24 mesi la durata massima dei contratti a termine e portare da 4 a 8 mensilità l’indennità minima da corrispondere al lavoratore in caso di licenziamento senza giusta causa. «Un errore non di poco conto», ha commentato il promotore degli emendamenti Cesare Damiano, spalleggiato da Cgil e Liberi e Uguali.

Sul fronte famiglie, la soglia di reddito entro la quale i figli lavoratori sono considerati a carico sale da 2.840 a 4.000 euro, mentre il prolungamento del bonus bebè resterà completo per i nati solo nel 2018 (per il primo anno di vita e non per i tre anni attuali).

Tra le novità, anche la nuova web tax: l’imposta sulle transazioni digitali passa dal 6% fissato al Senato al 3% e, diversamente da quanto ipotizzato all’inizio, non viene allargata al commercio. L’entrata in vigore resta il primo gennaio 2019, ma, in base a cifre aggiornate, la stima di gettito sale a 190 milioni l’anno.

Tornando al lavoro, ieri sono usciti gli ultimi dati: tra il terzo trimestre 2014 e quello del 2017 i contratti di lavoro dipendente sono cresciuti di 1,2 milioni con una prevalenza di quelli stabili (+837.000, 70%) su quelli a termine (+362.000). Nello stesso periodo il tasso di occupazione è salito al 58,1%, +2,7% rispetto al minimo toccato nel terzo trimestre 2013.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2018
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online