lunedì 10 luglio 2017
Home » Segnali di Trading » Stocastico lento e tre medie mobili: sistema di trading
Stocastico lento e tre medie mobili: sistema di trading

Stocastico lento e tre medie mobili: sistema di trading

Stocastico lento e tre medie mobili: sistema di trading

Oggi vi parlerò di un sistema che sembra dare parecchie soddisfazioni agli operatori di trading online, il metodo si basa su un oscillatore stocastico opportunatamente settato e tre medie mobili esponenziali.

Il sistema di trading è stato ideato da Paola Gentili (che ha ribattezzato l’oscillatore stocastico lento con il nome di Ugo), la quale ne ha spiegato il funzionamento nel suo libro dal titolo “Vivere di mercati”.
Vediamo ora come settare lo stocastico e le tre medie mobili sulla nostra piattaforma di trading.
per semplicità, chiameremo il metodo di trading con il nome sistema di trading delle 3 medie mobili.

Sistema di trading delle 3 medie mobili: i settaggi

Per settare il nostro oscillatore (stocastico) è le nostre 3 medie mobili, userò la piattaforma T3 (rilasciata da Webank), comunque, il principio resta lo stesso per qualsia piattaforma / software di trading online si utilizzi, ed è perfettamente valido per tutte le piattaforme che si avvalgono del motore di ProRealTime.

Procediamo passo passo…

Sistema di trading delle 3 medie mobili: il grafico

Apriamo la nostra piattaforma T3.
Scegliamo un titolo (azioni, obbligazioni, materie prime, ecc ecc, il metodo funziona con tutti gli strumenti finanziari) ed apriamo il grafico dello stesso.
Impostiamo il nostro time frame a seconda del tipo di trading che vogliamo effettuare (intraday o multiday).

T3 time frame 30 minuti: trading online

Chi vuole effettuare un trading intraday, cercare di anticipare un pò il mercato, può impostare un grafico orario con frame a 30′.
In questo caso, visto che si corrono dei rischi, si consiglia di postare (e poi realmente applicare) uno stop loss.

T3 time frame giornaliero: trading online

In caso si volessero correre meno rischi, si può ricorrere ad un trading su base giornaliera, impostando appuntoi “Giornaliero” come time frame.

Sistema di trading delle 3 medie mobili: lo stocastico

Come prima cosa settiamo il nostro oscillatore stocastico (che come abbiamo detto precedentemente, l’autrice chiama Ugo).

Lo stocastico va impostato con il valori 25 7 5.

Dopo aver cliccato su “Indicatori/Backtest”, scegliamo dall’elenco l’oscillatore “Stocastico” e clicchiamo su “aggiungi indicatore”.

Procediamo quindi ad impostare i valori 25 7 5 come da figurae clicchiamo su “chiudi”.

T3 stocastico: trading online

Il nostro oscillatore, a quesro punto sarà bello impostato sul nostro grafico.

stocastico impostato: trading online

Sistema di trading delle 3 medie mobili: le medie mobili esponenziali (EMA)

Procediamo adesso all’inserimento delle nostre tre medie mobili esponenziali sul nostro grafico, ema che iposteremo a 25 65 e 200.

Per nostra scelta, abbiniamo il colore

– verde alla nostra ema25 (media mobile esponeziale impostata a 25)
– giallo alla ema65 (media mobile esponeziale impostata a 65)

rosso alla ema200 (media mobile esponeziale impostata a 200).

Ovviamente ognuno è libero di impostare i colori come meglio preferisce.

Iniziamo dalla ema25. Facciamo click con il tasto destro sul nostro grafico a candela, e clicchiamo su “Proprietà Prezzo” e dal menu Aggiungi scegliavo la voce “Media Mobile”.

Clicchiamo ancora con il tasto destro sulla media mobile (che vediamo sul nostro grafico a candela) e questa volta scegliamo la voce “Proprietà media Mobile”.

Impostiamo il colore verde (sia colore rialzo che colore ribasso).
In periodi mettiamo 25.
In “metodo” scegliamo esponenziale e clicchiamo su chiudi.

ema 25: trading online

Procediamo allo stesso modo a settare le successive medie mobili esponenziali 65 e 200, le seguenti schermate sono prese da piattaforma prorealtime.

Ema65

Ema200

Il nostro grafico a questo punto è bello impostato con stocastico lento e 3 medie mobili esponenziali.

grafico trade system

I segnali del sistema di trading delle 3 medie mobili

I segnali del sistema principale sono i seguenti:

Quando l’oscillatore stocastico lento supera al rialzo quota 20, c’è un segnale di ingresso long,
viceversa, quando buca al ribasso quota 80 c’è un segnale di ingresso short.

Quando l’oscillatore arriva in zona 50, si trova in zona/neutra, e bisogna stare molto attenti in quanto potrebbe fermare un rialzo od un ribasso.

Le tre medie mobili fungono da supporti e resistenze.

Per fare un esempio, con stocastico che supera al rialzo zona 80, ed il prezzo che buca la ema25, si avrebbe un forte sehnale long, la prossima resistenza (a cui si potrebbe prendere profitto) è situata in prossimità della ema65.
Se anche questa venisse bucata al rialzo, la prossima resistenza sarebbe in prossimità della ema200.

Per oggi ci fermiamo qui, in seguito vedremo un codice che ci mostrerà in maniera intuitiva i segnali long e short del sistema di trading.

In caso di dubbi o chiarimenti, contattateci tramite l’apposito modulo http://www.faretradingonline.eu/contatta-faretradingonline/

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online