martedì 11 luglio 2017
Home » Obbligazioni » Investire in titoli obbligazionari in valuta estera: consigli
Investire in titoli obbligazionari in valuta estera: consigli

Investire in titoli obbligazionari in valuta estera: consigli

Investire in titoli obbligazionari in valuta estera: consigli

Come ben sappiamo, lo spread (differenziale di rendimento tra btp decennale italiano e Bund tedesco) si è ridotto, (fortunatamente per lo stato italiano che pagherà minori interessi sulle prossime emissioni di bot, btp, cct e ctz, in altre parole, il nostro debito pubblico) di tantissimo.

Dai massimi toccati in piena crisi dei mercati (550 pb nel novembre del 2011) , ad oggi è a quota 147,76 pb.

Questo è stato possibile grazie all’azione della BCE (Banca centrale europea) che con il presidente italiano Mario Draghi, che ha abbassato i tassi portandoli allo 0,15%, (quello sui depositi delle banche è stato addirittura portato in negativo, -0,1%).

Con i tassi ai minimi storici (i conti depositi si sono subito adeguati abbassandoli a loro volta), trovare nella zona euro dei titoli obbligazionari (saliti tantissimo) che abbiano un rendimento decente su cui investire i propri capitali, è diventata un impresa impossibile, non rimane quindi che guardare oltre, guardare cioè ai titoli obbligazionari in valuta estera.

La questione Ucraina ha creato una delle occasioni più gettonate in questo periodo, in tanti infatti si hanno acquistato il titolo quotato in dollari RUSSIA FEDERATION 98/2028 12,75% 24/6 – DOLLARI USA, isin XS0088543193 con rendimento sopra il 5% netto (tassazione al 12,5%).

Quando si acquistano obbligazionari in valuta estera, bisogna considerare attentamente il rischio legato alla valuta.

Il rischio è che i cambiamenti nel valore della valuta utilizzata per investire (nell’esempio di sopra il dollaro) possa ridurre sia il valore finale del capitale che l’investitore riceve indietro sia il valore degli interessi (cedole).

Selezione titoli obbligazionari in valuta estera

Codice isinTitoloValutaCedola lordaScadenzaRating S&Pprezzorendimento lordoVar % da inizio anno
XS0551324964BeiRublo russo5,450%29/12/2014AAA98,667,86%0,58%
HUD000402268Repubblica UngheriaFiorino ungherese8,000%12/2/2015BB103,832,16%2,89%
XS0752041755General ElectricCorona svedese (i)3,125%24/2/2015AA+101,510,95%2,12%
PXS0163289795BeiVorona cechia4,100%15/3/2015AAA102,970,15%0,07%
XS0499381522General ElectricCorona norvegese4,500%31/3/2015AA+101,981,96%-3,04%
PL0000105953Repubblica PoloniaZloty polacco5,500%25/4/2015A102,622,40%-0,98%
XS0627893950BeiCorona norvegese3,750%15/5/2015AAA101,921,64%
N00010226962Governo NorvegiaCorona norvegese5,000%15/512015AAA103,271,40%
CH0113927575BmwFranco svizzero2,125%29/6/2015A+102,200,02%-0,79%
XS0640933809BeiNuova Lira turca8,250%29/6/2015AAA100,967,25%-3,87%
CH0016267384BeiFranco svizzero2,500%22/7/2015AAA102,880,76%
XS0542823546General ElectricCorona svedese (2)3,875%21/9/2015AA+103,61,02%
SE0001517699Governo SvedeseCorona svedese (3)3,000%12/7/2016Aaa105,170,50%
XS0458630778BeiFiorino ungherese6,250%27/10/2016AAA109,62,06%
DK0009922759Regno DanimarcaCorona danese2,500%15/11/2016AAA105,790,11%0,03%

Ti consigliamo di vedere il video Rendimento: fattori che influenzano la quotazione di un obbligazione

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]
Investire in titoli obbligazionari in valuta estera: consigli Come ben sappiamo, lo spread (differenziale di rendimento tra btp decennale italiano e Bund tedesco) si è ridotto, (fortunatamente per lo stato italiano che pagherà minori interessi sulle prossime emissioni di bot, btp, cct e ctz, in altre parole, il nostro debito pubblico) di tantissimo. Dai massimi toccati in piena crisi dei mercati (550 pb nel novembre del 2011) , ad oggi è a quota 147,76 pb. Questo è stato possibile grazie all'azione della BCE (Banca centrale europea) che con il presidente italiano Mario Draghi, che ha abbassato i tassi portandoli allo…

Valutazione

Importanza

Voto articolo

Trovi l'articolo utile? Dai un voto, grazie!!!

Voto utenti: Nessun voto, puoi essere il primo
100

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online