martedì 13 giugno 2017
Home » Notizie economiche » Visco sulla Brexit: c’è il rischio emulazione
Visco sulla Brexit: c’è il rischio emulazione

Visco sulla Brexit: c’è il rischio emulazione

Visco sulla Brexit: c’è il rischio emulazione

GOVERNATORE BANKITALIA SULLA BREXIT

L’instabilità dei mercati e il rischio che il precedente inglese, nel caso di una vittoria del fronte a favore dell’addio all’Unione europea, faccia da apripista ad altri Paesi.
Lo scenario «Brexit», a poche settimane dal referendum del 23 giugno, continua ad agitare politici e banchieri centrali.

«Chi ci rimette di più sono i cittadini della Gran Bretagna, anche se purtroppo non ci rimettono solo loro», ha spiegato ieri al Festival dell’economia, a Trento, il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.
Con un’aggiunta decisiva per noi: «L’Italia è tra Paesi a rimetterci di meno…». Un invito «all’ ottimismo della volontà» è attivato, invece, dal governatore di Bankitalia Ignazio Visco.

Lui ha guardato soprattutto allo scenario politico che prenderebbe forma: «Ci saranno forze che cercheranno seguire di seguire l’esempio, che cavalcheranno le tentazioni di fuoriuscita ad esempio prospettando agli elettori la libertà di sganciare il tasso di cambio dall’euro».

Quelle stesse forze che, a detta di Visco, «provocano questi tumulti sui mercati finanziari». E dunque la responsabilità della politica sarà «ribaltare la percezione » di un’Europa che crea solo problemi, rafforzando l’integrazione europea.

Una teoria simile a quella di Francois Villeroy de Galhau, governatore della Banca di Francia a dibattito con Visco: se vincesse Brexit «ci saranno probabilmente tumulti sui mercati, sui tassi d’interesse, sul tasso di cambio» e «le banche centrali dovranno ripristinare l’ordine».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online