domenica 11 giugno 2017
Home » Notizie economiche » Si assemblea: Banca Popolare di Vicenza diventa una spa
Si assemblea: Banca Popolare di Vicenza diventa una spa
Si assemblea: Banca Popolare di Vicenza diventa una spa

Si assemblea: Banca Popolare di Vicenza diventa una spa

Si assemblea: Banca Popolare di Vicenza diventa una spa

Un’assemblea bollente, anzi infuocata, e alla fine, con una maggioranza dell’81,95%, la Banca Popolare di Vicenza è diventata una spa.
Hanno votato a favore 9304 soci su 11353 (deleghe comprese) intervenuti nel giorno più difficile per l’istituto sull’orlo del baratro.
Dopo la trasformazione in società per azioni, l’assemblea ha approvato anche l’aumento di capitale fino a 1,76 miliardi e la quotazione in Borsa, le altre due condizioni della Bce.

Francoforte, infatti, come nel caso di Veneto banca, aveva inviato una lettera pubblica ai vertici dell’istituto per spiegare che un triplo sì avrebbe evitato i rischi fino al commissariamento. «È stata un’assemblea lunga e faticosa, ma il risultato è storico», ha detto il presidente Stefano Dolcetta, chiudendo i lavori.
Prima di lui l’a.d. Francesco Iorio era stato chiaro: «Votare no significherebbe davvero regalare la banca». In più, aveva aggiunto che risarcirà i soci che in passato hanno chiesto di vendere le azioni ed erano stati “scavalcati” da clienti eccellenti.

Anche per lui molti fischi e applausi, lì a Gambellara, pochi chilometri da Vicenza, dove si è svolta l’assemblea. E non si era lontani dagli stabilimenti di Gianni Zonin, l’ex patron che ieri non si è visto, così come la maggior parte dei consiglieri della vecchia guardia: contro di loro molti soci hanno chiesto l’azione di responsabilità.
Ad aprirle gli interventi un pensionato che, travolto dalle lacrime: «Ci hanno rubati i risparmi di una vita», ha detto.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online