giovedì 13 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Sciopero bancari, no a nuovi tagli del costo del lavoro
Sciopero bancari, no a nuovi tagli del costo del lavoro

Sciopero bancari, no a nuovi tagli del costo del lavoro

Sciopero bancari, no a nuovi tagli del costo del lavoro

SCIOPERANO I BANCARI L’ADESIONE È DEL 90%

I bancari ieri sono scesi in piazza per il rinnovo del contratto e la leader della Cgil Camusso da Milano ha dettato la linea: «Se l’Abi non cambia idea continueremo la mobilitazione e gli scioperi ».

La tensione tra bancari e banchieri si mantiene alta.

I sindacati dicono «no» a nuovi tagli del costo del lavoro, e l’associazione dei bancari ribadisce la necessità di cambiare il modello di «fare banca».

In piazza 30 mila persone tra Roma, Milano, Palermo e Ravenna (città del presidente dell’Abi, Antonio Patuelli).

Ha aderito allo sciopero il 90% dei 300 mila lavoratori, mentre il 95% degli sportelli è rimasto chiuso.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com