giovedì 13 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Reato immigrazione clandestina non sarà nel prossimo Cdm
Reato immigrazione clandestina non sarà nel prossimo Cdm
Reato immigrazione clandestina non sarà nel prossimo Cdm

Reato immigrazione clandestina non sarà nel prossimo Cdm

Reato immigrazione clandestina non sarà nel prossimo Cdm

Riforme, Renzi duro con l’Europa «Finito il tempo in cui dava i compiti»

RENZI: NON SI CAMBIA IL REATO DI CLANDESTINITÀ

La depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina «non sarà nel prossimo Cdm»: è stato Renzi a chiudere la querelle.

Tutto resta com’è, nonostante l’Anm abbia definito il reato «dannoso e inutile». Al Tg1 il premier ha attaccato l’Ue: «È finito il tempo in cui ci dava i compiti a casa, l’Italia ha le carte in regola per far cambiare l’Europa».

Intanto, oggi la Camera voterà la riforma costituzionale, per Renzi «la madre di tutte le battaglie».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com