sabato 10 giugno 2017
Home » Notizie economiche » Poste Italiane in Borsa, lunedì collocamento delle azioni
Poste Italiane in Borsa, lunedì collocamento delle azioni

Poste Italiane in Borsa, lunedì collocamento delle azioni

Poste Italiane in Borsa, lunedì collocamento delle azioni

POSTE ITALIANE LO STATO PUNTA A INCASSARE

3,7 MILIARDI DAL COLLOCAMETO IN BORSA

Poste Italiane sbarca a Piazza Affari: il collocamento delle azioni scatta lunedì, le contrattazioni in Borsa martedì 27 ottobre.
Ieri è arrivato il via libera anche dalla Consob, la Commissione di vigilanza dei mercati, alla quotazione del 34,7% del capitale (ma si arriverà al 38,2% se il Tesoro attiverà una quota di azioni di riserva).

Un passo, fortemente voluto dal governo, verso la privatizzazione di Poste, che offre a risparmiatori italiani, dipendenti del gruppo e ad investitori italiani e internazionali 453 milioni di azioni ordinarie.

Ai dipendenti, in particolare, andranno 14,9 milioni di azioni, pari a circa il 3,3% dell’offerta.

POSTE ITALIANE IN BORSA: LA FORCHETTA DI PREZZO DELLE AZIONI

La forchetta di prezzo indicativa dell’offerta pubblica di vendita è stata fissata a 6-7,5 euro per azione, cifre che corrispondono a una valorizzazione indicativa del capitale economico della società tra i 7,837 e i 9,796 miliardi di euro.

Lo Stato si prepara a incassare fino a circa 3,7 miliardi, da destinare alla riduzione del debito pubblico.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online