giovedì 13 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Piazza Affari affonda sotto il peso delle banche -3,5%
Piazza Affari affonda sotto il peso delle banche -3,5%
Piazza Affari affonda sotto il peso delle banche -3,5%

Piazza Affari affonda sotto il peso delle banche -3,5%

Piazza Affari affonda sotto il peso delle banche -3,5%

Ieri le banche hanno affondato Piazza Affari. Milano ha perso il 3,49% ed è stata la peggiore.
Raffica di sospensioni per eccesso di ribasso tra i titoli bancari. Tra gli investitori si rafforza l’idea che l’accordo trovato tra Ue e il Tesoro non sia risolutivo e lasci aperto il tema dei 200 miliardi di sofferenze (di cui 88 netti) per le banche italiane. Ha espresso perplessità anche l’agenzia di rating Fitch. «La nostra prima impressione è che il meccanismo abbia un impatto limitato sul miglioramento della qualità degli asset delle banche italiane».

Piazza Affari, la peggiore in Europa

Anche per le altre Borse europee è stata una giornata negativa. Parigi ha registrato un -1,33%, Francoforte ha ceduto il 2,44% mentre Londra lo 0,98%.

Ripresa del petrolio

Boccata d’ossigeno sull’aumento dei prezzi del greggio.
Nella partita per arginare il crollo dei prezzi del petrolio Mosca mette a segno un colpo da manuale. «La Russia — rivela infatti il ministro dell’Energia Aleksandr Novak — parteciperà al summit di febbraio tra paesi Opec e non Opec per discutere di una riduzione nella produzione del greggio».

Poi la “bomba”: il punto di caduta potrebbe essere «un taglio del 5%» da parte di «ogni Paese ».

A New York le quotazioni dell’oro nero sono schizzate in alto e il rublo, dopo settimane di picchiata, ha ripreso fiato. A calmare gli animi ci hanno pensato i rappresentanti del cartello petrolifero: la riunione non sarebbe in programma né tantomeno Riad avrebbe avanzato l’idea del calo.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com