lunedì 10 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Padoan sull’Imu: non è una buona idea
Padoan sull’Imu: non è una buona idea
Pier Carlo Padoan, Ministro dell'economia e delle finanze italiano

Padoan sull’Imu: non è una buona idea

Padoan sull’Imu: non è una buona idea

Nel complesso è un via libera alla manovra bis dell’Italia, con qualche appunto. Ok atteso, quello della Commissione europea rispetto agli sforzi per rimettere a posto i conti pubblici, con l’aggiustamento da 3,4 miliardi di euro.

«L’Italia conferma che le misure di bilancio addizionali richieste per il 2017 sono state prese e che quindi, in questa fase, nessun passo ulteriore è giudicato necessario per rispettare la regola del debito», scrive la Commissione nel suo resoconto.

Nessuna procedura d’infrazione, quindi. Rassicuranti anche le parole di Pierre Moscovici, commissario agli affari monetari dell’Ue: «Vedremo quale sarà la situazione in autunno, ma oggi ci sono buone notizie».

Via libera sì, ma per il 2018 servirà uno sforzo di bilancio sostanzioso.
E pertanto sarebbe meglio, secondo le raccomandazioni del la Commissione al nostro governo, reintrodurre l’Imu (l’imposta municipale unica sugli immobili) per i redditi alti, riformare il catasto e rimodulare il carico fiscale.

Manovra bis, ok dall’Ue Ma sull’Imu valuteremo

Proprio rispetto all’indicazione sull’Imu, il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, ha replicato in un modo che suona come una chiusura: «È una delle tante proposte, le riforme fiscali vanno viste nel loro insieme. Ma cambiare idea su una tassa che è stata appena cambiata da pochi mesi non è una buona idea».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online