martedì 11 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Monte dei Paschi deve ridurre i crediti in sofferenza entro il 2018
Monte dei Paschi deve ridurre i crediti in sofferenza entro il 2018

Monte dei Paschi deve ridurre i crediti in sofferenza entro il 2018

Monte dei Paschi deve ridurre i crediti in sofferenza entro il 2018

PESA LA LETTERA DI BCE ALLA BANCA SENESE

Piazza Affari maglia nera Montepaschi crolla: -14%

Chiude con la peggiore performance d’Europa la Borsa di Milano: il Ftse Mib lascia sul terreno l’1.74%.
Dopo qualche giorno di recuperi pos-Brexit, tornano le vendite a Piazza Affari, scossa soprattutto dal -14% di Monte dei Paschi, in picchiata dopo la lettera-ultimatum della Bce con la richiesta di ridurre lo stock di crediti deteriorati netti di dieci miliardi entro il 2018.

Tra i bancari in calo anche Bper (-6.73%), Banco Popolare (-4.5), Mediobanca (-4.21%) e Unipol (-4.12%).

Nonostante la Brexit, da Londra è arrivato il via libera degli azionisti del London Stock Exchange, di cui fa parte anche il listino italiano, alla proposta dell’accordo di fusione da 21 miliardi di sterline con la Borsa di Francoforte.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online