sabato 23 settembre 2017
Home » Notizie economiche » Manovra, ipotesi aumento costo contratti a tempo
Manovra, ipotesi aumento costo  contratti a tempo
Manovra economica - Legge di stabilità

Manovra, ipotesi aumento costo contratti a tempo

Manovra, ipotesi aumento costo contratti a tempo

MANOVRE: LE MISURE ALLO STUDIO

Mentre l’Istat conferma per quest’anno una crescita del Pil dello 0,9% e rivede al rialzo la stima 2015 dallo 0,8% all’1% e in attesa del Consiglio dei ministri previsto per oggi sulla nota di aggiornamento al Def, per la Manovra, spunta l’ipotesi di aumentare il costo dei contratti a tempo per incentivare le assunzioni stabili.
Si tratterebbe di un rialzo dell’aliquota contributiva aggiuntiva (1,4%) prevista nei contratti a tempo determinato e destinata alla nuova assicurazione sociale per l’impiego.

Così il rapporto di lavoro a termine diventerebbe meno conveniente a vantaggio di quello stabile.

Intanto, il presidente della Bce Mario Draghi, avver te l’Italia: «La segmentazione del mercato del lavoro e una scarsa formazione sono tra i principali motivi dell’elevato tassodi disoccupazione giovanile».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com