lunedì 10 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Istat: inflazione 1% e caro verdura (+20,4% in un anno)
Istat: inflazione 1% e caro verdura (+20,4% in un anno)
istat

Istat: inflazione 1% e caro verdura (+20,4% in un anno)

Istat: inflazione 1% e caro verdura (+20,4% in un anno)

Menù amaro: il «boom» dei prezzi per gli alimentari non lavorati (+5,3%) spicca nella valutazione dell’Istat sulla crescita dell’inflazione. L’indice nazionale dei prezzi al consumo (Nic), al lordo dei tabacchi, ha registrato a gennaio un aumento dello 0,3% rispetto al mese precedente e dell’1% nei confronti di gennaio 2016, mostrando segni di accelerazione (era +0,5% a dicembre). Il tasso di incremento annuo registrato a gennaio è il più alto da tre anni e mezzo.

Per trovare un valore maggiore, spiegano dall’Istituto di statistica, bisogna tornare ad agosto del 2013, quando era stato dell’1,2%. Intanto triplicano in un mese gli aumenti dei prezzi del cosiddetto «carrello della spesa».

L’Istat rileva infatti per i beni alimentari, per la cura della casa e della persona rincari dei prezzi a gennaio dell’1,1% su base mensile e dell’1,9% su base annua. E mai, negli ultimi venti anni, l’Istat aveva annotato un aumento tendenziale dei prezzi dei vegetali freschi maggiore di quello di gennaio 2017.
La crescita del 20,4% rispetto a gennaio 2016 è la più alta dall’inizio delle serie storiche, quindi dal 1997.

Il «boom» per il costo della verdura fresca (+20,4% in un anno) e della frutta (7,3%) è causato, per Coldiretti, dai danni creati dal maltempo e valutati in oltre 400 milioni
Quanto alla frutta, la crescita in 12 mesi è del 7,3%.

Per Coldiretti la colpa è del maltempo che ha decimato le coltivazioni: non a caso, il mese scorso, l’acquisto di verdura surgelata è cresciuto del 14%.

Il rialzo dell’inflazione si deve, secondo gli esperti, alle componenti merceologiche i cui prezzi presentano più volatilità, cioè energia (benzina +9,3%) e alimentari.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online