giovedì 13 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Istat: cresce potere d’acquisto, dato migliore da 15 anni
Istat: cresce potere d’acquisto, dato migliore da 15 anni
istat

Istat: cresce potere d’acquisto, dato migliore da 15 anni

Istat: cresce potere d’acquisto, dato migliore da 15 anni

Segnali di ripresa dall’analisi Istat sul 2016: debito pubblico in lieve calo Scettici i consumatori: «Lo scenario non è così roseo, la povertà avanza»

E’ presto per poter parlare di ripresa, ma qualche timido segnale può infondere un po’ di fiducia.
Secondo la fotografia dell’Istat, l’Italia è meno indebitata, e si registra una lieve crescita del potere d’acquisto delle famiglie.
Il 2016, il periodo preso in esame, porta qualche buona notizia per la nostra economia, secondo gli ultimi dati diffusi dell’Istituto nazionale di statistica.

L’indebitamento, nel quarto trimestre del 2016 (ottobre/ novembre/dicembre) è stato pari al 2,3% del Pil, stabile rispetto allo stesso trimestre del 2015.
Ma complessivamente nel 2016, risulta in calo avendo registrato il 2,4% del Pil, in riduzione di 0,3 punti percentuali rispetto al 2015. Più articolato il discorso per le famiglie: nel quarto trimestre è calato sia il loro reddito sia il potere d’acquisto, diminuiti dello 0,6% e dello 0,9% rispetto al trimestre precedente: un dato che sarebbe influenzato dalla ripresa dei prezzi. In salita invece i consumi, cresciuti dello 0,5%.
Di conseguenza, la propensione al risparmio è diminuita dell’1% rispetto al trimestre precedente, scendendo all’ 8%.
Ma se si guarda al dato del 2016, il potere d’acquisto risulta in crescita dell’1,6% come non si vedeva da quindici anni: il reddito disponibile è invece aumentato dell’1,6% e la spesa per consumi finali dell’1,3%, dando luogo a un aumento della propensione al risparmio di 0,2 punti percentuali rispetto al 2015.

Commento soddisfatto dall’ex premier, Matteo Renzi, sul suo profilo Facebook: «Nel 2016 il potere d’acquisto delle famiglie è salito ai livelli top da 15 anni, dal 2001. Finalmente si iniziano a vedere i risultati dopo che per anni gli italiani sono stati vessati e costretti a fare sacrifici».
E ancora: «Abbassare le tasse significa aiutare le famiglie: noi abbiamo iniziato, ma sappiamo — ha aggiunto Renzi — che c’è ancora molto da fare». Per le associazioni dei consumatori, in particolare Federconsumatori e Adusbef, invece i dati «risultano lontani dal reale quadro della situazione economica ».
«Il potere di acquisto nel 2016 si sarebbe attestato al livello più alto dal 2001 – spiegano –. Se lo scenario fosse così roseo i consumi non sarebbero al palo, la povertà non avanzerebbe in maniera così marcata come avvenuto negli ultimi anni, il tasso di morosità nel pagamento delle tariffe dei servizi essenziali non avrebbe raggiunto livelli tanto allarmanti».

Commento soddisfatto dall’ex premier, Matteo Renzi, sul suo profilo Facebook: «Nel 2016 il potere d’acquisto delle famiglie è salito ai livelli top da 15 anni, dal 2001. Finalmente si iniziano a vedere i risultati dopo che per anni gli italiani sono stati vessati e costretti a fare sacrifici».
E ancora: «Abbassare le tasse significa aiutare le famiglie: noi abbiamo iniziato, ma sappiamo — ha aggiunto Renzi — che c’è ancora molto da fare». Per le associazioni dei consumatori, in particolare Federconsumatori e Adusbef, invece i dati «risultano lontani dal reale quadro della situazione economica ». «Il potere di acquisto nel 2016 si sarebbe attestato al livello più alto dal 2001 – spiegano –.
Se lo scenario fosse così roseo i consumi non sarebbero al palo, la povertà non avanzerebbe in maniera così marcata come avvenuto negli ultimi anni, il tasso di morosità nel pagamento delle tariffe dei servizi essenziali non avrebbe raggiunto livelli tanto allarmanti».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com