lunedì 10 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Inps: crescono gli indeterminati, in calo le retribuzioni
Inps: crescono gli indeterminati, in calo le retribuzioni
Inps: crescono gli indeterminati, in calo le retribuzioni

Inps: crescono gli indeterminati, in calo le retribuzioni

Inps: crescono gli indeterminati, in calo le retribuzioni

Boom di contratti grazie agli sgravi

C’è il posto fisso per 764 mila in più

Crescono gli indeterminati rispetto al 2014, ma sono in calo le retribuzioni.
Cauti i sindacati Numeri che fanno gioire il governo, ma che fanno storcere il naso alle opposizioni e ai sindacati.
Sono quelli che ha fornito l’Inps sui contratti a tempo indeterminato relativi al 2015.
L’anno scorso ci sono stati circa 2 milioni e 400 mila assunzioni (comprese le trasformazioni dei rapporti a termine) a fronte di oltre un milione e 600 mila cessazioni.
Il saldo è quindi pari a quasi 800 mila posti (764 mila) in più a tempo indeterminato.
Un andamento in controtendenza rispetto agli anni precedenti visto nel 2013 l’aumento fu di solo 34.163 addetti, mentre nel 2014 ci fu un calo di 52.137 assunzioni.
Un dato accolto con soddisfazione dal premier Renzi su Facebook: «Per mesi ci hanno detto che il Jobs Act era una prevaricazione, una violenza, un’imposizione.
Avanti tutta, con coraggio e determinazione».

Cauti i sindacati.
Il segretario della Cisl Gigi Petteni ha affermato che «i dati comunicati si possono dire confortanti. Da qui bisogna iniziare a riflettere su come rendere strutturale nel tempo la convenienza del contratto a tempo indeterminato».
Leggendo il rapporto si registra il boom della vendita dei voucher: nel 2015 infatti sono stati venduti oltre 115 milioni di “buoni” destinati al pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, del valore nominale di 10 euro.
La retribuzione media lorda dei nuovi contratti è stata pari a 1.882 euro, in calo del 2% rispetto al 2014, pari a 39 euro in meno.
Il rapporto Inps sottolinea che oltre il 41% delle nuove assunzioni a tempo indeterminato (senza considerare le trasformazioni da contratti a termine) è stata fatta part time.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online