giovedì 13 luglio 2017
Home » Notizie economiche » INPS: cassa integrazione gennaio + 174,7% rispetto al 2016
INPS: cassa integrazione gennaio + 174,7% rispetto al 2016
INPS pensioni

INPS: cassa integrazione gennaio + 174,7% rispetto al 2016

INPS: cassa integrazione gennaio + 174,7% rispetto al 2016

Crollano le assunzioni a tempo indeterminato (1,72 milioni, -37,6%) e le trasformazioni dei rapporti a termine in contratti a tempo indeterminato (-35%). Lo dicono i dati Inps sul 2016, che – sottraendo le cessazioni di rapporti stabili (1,64 milioni) alle assunzioni – calcolano un saldo positivo di 82 mila «posti fissi». Ovvero, il 91% in meno rispetto al 2015.

Secondo l’Inps, la riduzione segue il «forte incremento registrato nel 2015, anno in cui si poteva beneficiare dell’abbattimento integrale dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per tre anni». In totale, i nuovi rapporti di lavoro aperti sono stati 5,8 milioni (erano 6,2 milioni nel 2015).
Aumentano i contratti a termine (+ 8%), stabili i voucher: nel gennaio 2017 ne sono stati staccati 8,9 milioni, +3,9% sull’anno.

Ma «la forte flessione nella crescita dei voucher, sempre più marcata da ottobre 2016 – ragiona l’Inps – può riflettere anche gli effetti del decreto legislativo con cui sono stati introdotti obblighi di comunicazione preventiva in merito all’orario di svolgimento della prestazione lavorativa».
E se i licenziamenti vanno giù del 3,1%, aumentano quelli per giusta causa (da 59 a 74mila). «Frenata prevedibile, i posti a tempo indeterminato sono 1 milione in più», commenta il ministro del Lavoro Giuliano Poletti.

L’M5S fa invece notare il -37% nelle assunzioni stabili. E la Uil punta il dito sulla riduzione di ore di cassa integrazione (-46%): «Colpa delle novità contenute nelle ultime riforme sugli ammortizzatori sociali».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com