sabato 10 giugno 2017
Home » Notizie economiche » Fmi taglia stime Italia: la ripresa c’è ma è lenta
Fmi taglia stime Italia: la ripresa c’è ma è lenta
Fmi: fondo monetario internazionale

Fmi taglia stime Italia: la ripresa c’è ma è lenta

Fmi taglia le stime per l’Italia: la ripresa c’è ma è lenta

Ieri, la francese Christine Lagarde (presidente del Fondo Monetario dal 2011) ha comunicato i dati rivisti al ribasso delle stime del Pil italiano.

In un quadro di generale rallentamento dell’economia mondiale, il Fondo Monetario Internazionale ritiene che la ripresa italiana proceda, ma più lenta delle attese e ha dunque rivisto al ribasso le stime del Pil italiano, che dovrebbe crescere quest’anno dell’1% (-0,3 punti rispetto alle precedenti previsioni) e dell’1,1% nel 2017.

Cifre diverse da quelle del Def (+1,2% quest’anno e +1,4% il prossimo) e che scatenano la reazione immediata di Matteo Renzi: «La verità è che i conti si fanno alla fine, l’anno scorso siamo cresciuti dello 0,8 e le stime dicevano che non saremmo cresciuti».

Il Fondo prevede anche che il debito continui a salire, raggiungendo nel 2016 il 133%, per poi iniziare a calare nel 2017.
Il deficit si attesterà al 2,7% quest’anno e all’1,6% il prossimo.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online