giovedì 13 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Fmi: accordo richiede scelte dure da tutte le parti
Fmi: accordo richiede scelte dure da tutte le parti

Fmi: accordo richiede scelte dure da tutte le parti

Fmi: accordo richiede scelte dure da tutte le parti

La mancata intesa tra la Grecia e i suoi creditori in vista della riunione dell’Eurogruppo del 18 giugno affossa le Borse di tutta Europa.

La Borsa di Atene perde il 4,7%, dopo aver ceduto oltre il 6%, mentre Francoforte arretra dell’1,67%.

Male anche Milano, che arriva a segnare il -2,14%. Sotto pressione soprattutto i titoli bancari in Italia, Spagna e Portogallo: lo spread tra i Btp italiani e i Bund tedeschi schizza a oltre 160 punti per poi chiudere a 152. L’euro tocca il minimo di 1,1188 sul dollaro per poi risalire in chiusura a 1,12.

Si tenta dunque si mediare: l’Fmi avverte che «un accordo richiede scelte dure da tutte le parti», il presidente della Bce Draghi vuole «un’intesa subito, ma abbiamo gli strumenti per gestire al meglio l’emergenza».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com