sabato 10 giugno 2017
Home » Notizie economiche » Draghi sferza Ue: colmi le lacune e punti a crescita
Draghi sferza Ue: colmi le lacune e punti a crescita
Mario Draghi BCE

Draghi sferza Ue: colmi le lacune e punti a crescita

Draghi sferza Ue: colmi le lacune e punti a crescita

IL PRESIDENTE BCE

Correggere i conti pubblici con misure pro-crescita e «non abbassare la guardia» su governance delle riforme strutturali, unione di bilancio e condivisione dei rischi.

Perché «prima o poi» si arriverà a «un’ulteriore condivisione di sovranità» per i Paesi dell’Eurozona che va considerata una «opportunità» e non una «minaccia».

Ieri Mario Draghi è tornato a parlare della necessità che, per il risanamento dei conti di Paesi ad alto debito, si punti a «misure favorevoli alla crescita».

Nel nuovo affondo, il presidente della Banca centrale europea esorta a colmare le «lacune» istituzionali europee e punta il dito contro le resistenze di quei governi nazionali che guardano con sospetto all’integrazione economica e di bilancio, nel timore di ritrovarsi a fare i conti con «ingerenze scomode».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online