venerdì 14 luglio 2017
Home » Notizie economiche » Con il Qe della Bce gli spread tra i titoli di Stato sono destinati a ridursi
Con il Qe della Bce gli spread tra i titoli di Stato sono destinati a ridursi

Con il Qe della Bce gli spread tra i titoli di Stato sono destinati a ridursi

Con il QE della Bce gli spread tra i titoli di Stato sono destinati a ridursi

Con la crisi dei debiti sovrani gli italiani hanno imparato a conoscere il significato della parola «spread».

L’impennata del differenziale di rendimento tra BTP italiani e Bund tedeschi fu il modo in cui i mercati tradussero nei Patti i loro timori sulla tenuta della moneta unica.

Questa minore predisposizione a finanziare i Paesi Periferici» peraltro non fu confinata ai soli bond governativi.

Anche le banche subirono un pesante rincaro dei costi di rifinanziamento del loro debito e questa stretta ebbe l’effetto di costringerle a loro volta a chiedere maggiori interessi alle imprese con l’effetto di creare una diga per la liquidità alle imprese.

Grazie all’intervento della Bce questa situazione è tornata alla normalità sia per i governi che per le banche.

Con il Quantitative Easing (Qe) della Bce gli spread tra i titoli di Stato dell’area euro sono destinati a ridursi ulteriormente e questo verosimilmente dovrebbe tradursi in minor costo di rifinanziamento per le banche.

Per gli istituti di credito trovare credito a costi irrisori è un’impresa relativamente facile.

Resta da vedere se questo si tradurrà in benefici per l’economia reale.

La ripresa dei crediti in Italia finora è stata timida.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com