sabato 10 giugno 2017
Home » Notizie economiche » Banche salvate: no del Tesoro ai Rimborsi anticipati
Banche salvate: no del Tesoro ai Rimborsi anticipati
Banche salvate: no del Tesoro ai Rimborsi anticipati

Banche salvate: no del Tesoro ai Rimborsi anticipati

Banche salvate: no del Tesoro ai Rimborsi anticipati

Dopo alcune indiscrezioni di stampa, il Tesoro prova a fare chiarezza sui rimborsi dei risparmiatori delle quattro banche salvate.
Per ottenerli si dovrà necessariamente passare per l’arbitrato, che sarà regolato al più presto con il decreto a cui il Mef sta lavorando con il ministero di Giustizia e le autorità bancarie.

Prima di allora non arriverà nessun indennizzo “anticipato” o “selettivo” rivolto solo ad alcuni risparmiatori coinvolti.
Si era parlato infatti dell’intenzione di alcuni degli istituti, in particolare la nuova Banca Etruria, di anticipare almeno parte dei rimborsi a chi aveva perso gran parte dei soldi nel salvataggio.

Ma dal Tesoro chiudono ogni discorso: «Non può essere ipotizzato alcun intervento».

Domani intanto è in programma un altro sit-in dei risparmiatori, stavolta davanti alla sede della ex Banca Marche di Jesi.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online