sabato 10 giugno 2017
Home » Notizie economiche » Allarme Brexit: la Fed attende ripercussioni
Allarme Brexit: la Fed attende ripercussioni
Brexit: Londra vota il 23 giugno, governo diviso

Allarme Brexit: la Fed attende ripercussioni

Allarme Brexit: la Fed attende ripercussioni

I SONDAGGI A FAVORE DELL’USCITA DEL PAESE DALL’UE SPAVENTANO

Un nuovo sondaggio fa crescere il timore della Brexit in Gran Bretagna. Secondo l’Icm, nel referendum del 23 giugno il 48% degli elettori voterà a favore dell’uscita del Paese dell’Ue (ma secondo i dati pubblicati dal sito WhatUKThinks sarebbe addirittura il 51%), mentre i contrari sono al momento il 43%.

Sempre secondo il sondaggio dell’istituto di ricerca, gli indecisi sono fermi al 9%, una percentuale comunque alta che potrebbe rivelarsi determinante.

I primi effetti delle ultime notizie si sono visti subito sullo spread, che ieri è salito a 140 testando i massimi da metà febbraio, per poi ripiegare in chiusura. Il premier David Cameron non ha perso l’occasione per ribadire i rischi dell’uscita dall’Europa: «È una bomba sotto la nostra economia», ha detto.

E ieri sull’argomento è intervenuta anche la presidente della Fed, Janet Yellen, che ha avvertito che in caso di Brexit, in Gran Bretagna ci potrebbero essere «significative ripercussioni ». Nell’ultimo intervento pubblico prima della riunione della Fed del 14 e 15 giugno, la Yellen ha ribadito che un aumento dei tassi di interesse graduale è appropriato, ma non ha dato indicazioni sulla tempistica della stretta.
La presidente è cauta anche in virtù dell’andamento del mercato del lavoro Usa. I dati di maggio, con la creazione di soli 38 mila posti, sono stati definiti «preoccupanti», anche se la Yellen ha sottolineato che in certi numeri «non bisogna leggere troppo», invitando a guardare anche all’aumento dei salari: «Mi attendo che l’espansione economica continui».

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online