martedì 13 giugno 2017
Home » Notizie economiche » 31 marzo e 1° aprile, sciopero gestori impianti di carburanti
31 marzo e 1° aprile, sciopero gestori impianti di carburanti

31 marzo e 1° aprile, sciopero gestori impianti di carburanti

31 marzo e 1° aprile, sciopero gestori impianti di carburanti

Sos benzina il 31 marzo e il 1° aprile, scatta lo sciopero in autostrada.

PROTESTA CONTRO LA RISTRUTTURAZIONE DELLA RETE

Niente pieno in autostrada il 31 marzo e il 1° aprile. Scatta, infatti, la 2a tornata dello sciopero dei gestori degli impianti di carburanti aderenti a Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Anisa Confcommercio contro «il sistema ministeriale di protezione degli interessi dei concessionari autostradali».

Le tre sigle sono sul piede di guerra da tempo contro il piano di ristrutturazione delle rete delle aree di servizio al quale sta lavorando il ministero delle Infrastrutture con quello dello Sviluppo economico.

L’atto definitivo ancora non c’è, forse anche a causa del terremoto che ha travolto l’ex ministro Lupi, ma una riunione con i gestori potrebbe essere messa in agenda col viceministro De Vincenti, per scongiurare il nuovo sciopero.

I primi giorni di stop, con «grandissima adesione» per le tre sigle, si sono svolti il 4 e 5 marzo.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online