mercoledì 12 luglio 2017
Home » Investimenti e trading: le domande degli utenti » Dividendi francesi: obblighi con nuova imposta del 26%
Dividendi francesi: obblighi con nuova imposta del 26%

Dividendi francesi: obblighi con nuova imposta del 26%

Dividendi francesi: obblighi con nuova imposta del 26%

Possiedo un piccolo pacchetto di azioni di una società quotata residente in Francia.
I dividendi relativi a tali partecipazioni mi verranno accreditati nel Corso del mese di luglio 2014 su un conto corrente che detengo in Francia.

Quali sono i miei obblighi dichiarativi in Italia in relazione a tali azioni?

Posso scomputare la ritenuta sui dividendi che mi sarà applicata in Francia dall’imposta dovuta in Italia?

Salvatore U.

Risposta

Trattandosi di partecipazioni non qualificate, i cui proventi sono riscossi tramite un intermediario finanziario estero, gli obblighi dichiarativi sono i seguenti:

a) indicazione nel quadro RW del valore di mercato delle azioni sia per il monitoraggio fiscale che ai fini dell’Ivafe;

b) compilazione del quadro RM di Unico 2015 per la liquidazione è il versamento dell’imposta sostitutiva del 26% sui dividendi.

La base imponibile su cui applicare l’imposta è costituita dai dividendi esteri, al netto delle imposte già versate in Francia sui medesimi dividendi.

Lo scomputo non è possibile perchè il dividendo non concorre alla formazione del reddito complessivo.

 

Per informazioni, proposte, domande ed altro, contattateci attraverso il modulo Contatta faretradingonline

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Trading online: guida al trading, consigli utili e corsi gratis per guadagnare con il trading online

Copyright © 2013 - 2017
Riproduzione Vietata faretradingonline.eu - Sito / blog dedicato al trading online